Offerta Agosto Settembre da 120 euro
Casa Vista mare per 4 persone

110 m²
Cucina
Vista mare
Lavatrice
Connessione WiFi gratuita
Parcheggio gratuito


Vedi info e disponibilità



Castelmola

dintorni,

Il nome originario del paese era Mola, che indica la macina del mulino. Tale nome fu mantenuto fino al 1862, quando assunse l'attuale denominazione. La città fu fondata dai Siculi nel sec. VIII a.C. e distrutta da Dionisio I di Siracusa nel 392 a.C.. Nel 350 a.C. fu ricostruita da Andromaco, padre dello storico Timeo. Fu conquistata dai Romani, nel 902 d.C. dagli Arabi e nel 1078 dai Normanni.

Appartenne quindi a diversi feudatari: Tommaso Marullo, marchese di Condagosta, Placido Castello, Principe di Parco, Alvaro Villadicane, che nel 1756 ottenne per Castelmola il titolo di principato. Nel 1860 i cittadini votarono l'annessione all'Italia. Dal 1928 al 1947 fu frazione di Taormina, divenendo comune autonomo dopo tale data.

Tra i monumenti più importanti ricordiamo le rovine del Castello cinquecentesco, la Chiesa di S. Giorgio edificata nel sec. XVII e la Chiesa Parrocchiale del sec. XVI, ricostruita nel 1935.

 

Percorso nella mappa:

http://maps.google.it/maps?f=q&source=s_q..q=from:+giardini+naxos+to:castelmola&sll=41.442726,12.392578&sspn=15.303881,39.506836&ie=UTF8&z=13&saddr=giardini+naxos&daddr=castelmola



Condividi

Seguici su



Newsletter

Ricevi offerte, eventi, info selezionati per te via email.
*  Email:
    Nome:

Meteo

Percorsi consigliati

Una raccolta di percorsi che puoi seguire da giardini naxos
Gole dell' Alcantara
Catania
Siracusa
Agrigento
Taormina
    Seguici su Twitter


      Powered by persefone.it