Offerta Agosto Settembre da 120 euro
Casa Vista mare per 4 persone

110 m²
Cucina
Vista mare
Lavatrice
Connessione WiFi gratuita
Parcheggio gratuito


Vedi info e disponibilità



Cefalu

L’antico nome Kephaloidion si fa derivare dal greco kefalè, capo, in riferimento alla roccia che la domina.

Durante il periodo bizantino venne conquistata dai Musulmani nell’858. Con la conquista, nel 1063, da parte del conte Ruggero inizia per Cefalù un periodo di grande solidità politica, economica ed artistica. In questo periodo di splendore i Normanni vi lasciarono la loro Cattedrale più bella, fondata dal re Ruggero nel 1131, la cui edificazione si completò in oltre cento anni. Il prospetto è caratterizzato da due massicce torri campanarie aggreganti rispetto alla parte centrale e aperte da quattro ordini di finestre.

Attiguo alla chiesa si trova un bel Chiostro dal quale si possono ammirare il complesso dei fianchi e delle absidi della Cattedrale. Si noti, inoltre, il Palazzo Vescovile del 1793, il Palazzo Piraino con un portale cinquecentesco e l’ex monastero di S. Caterina, oggi sede del Municipio. Poco al di là della Piazza del Duomo si trova il Museo della Mandralisca, che raccoglie nelle sue sale, ceramiche greche e arabe, antiche monete sicule, vasi dipinti e altre opere d’arte fra cui il famoso “Ritratto di ignoto” di Antonello da Messina del 1465-70.

Da visitare è la Fontana, situata sulla scogliera, che presenta interessanti resti di fortificazioni arcaiche composte da grandi blocchi di forma poligonale alla base, con nella parte superiore rifacimenti medievali o moderni.

Per la Via Vittorio Emanuele si giunge, protetto da un cancello, ad un lavatoio medievale scavato nella roccia. Una passeggiata sulla rupe, seguendo il Vicolo dei Saraceni, porta ai ruderi del Tempio di Diana del IX secolo a.C. e al Castello Medievale.



Condividi

Seguici su



Newsletter

Ricevi offerte, eventi, info selezionati per te via email.
*  Email:
    Nome:

Meteo

Percorsi consigliati

Una raccolta di percorsi che puoi seguire da giardini naxos
Gole dell' Alcantara
Catania
Siracusa
Agrigento
Taormina
    Seguici su Twitter


      Powered by persefone.it